Yogurt in gravidanza

Uno degli alimenti più consumati dalle done, soprattutto per combattere la stitichezza e problemi intestinali, è lo yogurt. Questo prezioso alimento è così amato dalle donne al punto in cui spesso una delle prime domande al medico è “posso mangiare lo yogurt in gravidanza?

La risposta è semplice ed è “si”, poiché non contiene rischi o pericoli per il bambino e contiene al contrario utili fermenti lattici e batteri utili a regolare l’attività dell’intestino.

Quali yogurt scegliere in gravidanza?

Non tutti gli yogurt sono raccomandabili. E’ preferibile acquistare yogurt intero (che mantiene meglio le vitamine liposolubili) e soprattutto, acquistare yogurt biologico, libero da pesticidi e residui di antibiotici che vengono di norma impiegati nelle agricolture non biologiche.

Un’ulteriore attenzione deve essere prestata all’acquisto di yogurt che escludano dolcificanti artificiali, come l’aspartame, notoriamente tossico in grandi quantità (e quindi comunque dannoso in piccole quantità).

E nei casi di intolleranza al latte?

L’intolleranza al lattosio porta molte mamme a non potersi alimentare con il latte vaccino. Questo latte è ricco di proteine e una volta ingerito coagula in grumi di medie dimensioni. Molte persone non posseggono enzimi per scomporlo e digerirlo; sono gli intolleranti al latte e al lattosio.

Lo Yogurt è un alimento semplice da digerire, ideale per tutti. Si tratta infatti di un derivato dal latte vaccino che però viene pre-digerito dai batteri, diventando così un alimento fermentato. Fatto di latte, si trasforma così in un prodotto molto differente.

Alcuni studi sul latte vaccino in gravidanza e nella fase di allattamento dimostrano che la maggior parte delle mamme che non assumono latte, hanno bambini con coliche ridotte o completamente eliminate.

I benefici dell’assunzione nei 9 mesi

Lo yogurt rappresenta un alimento universale, che mette tutti d’accordo, medici e nutrizionisti. Nella formazione delle ossa del piccolo, i latticini sono ritenuti fondamentali, grazie all’apporto sostenuto di calcio. Lo Yogurt è considerato un probiotico naturale (a favore della vita) e mantiene in equilibrio il tratto intestinale, diventando un prezioso aiuto anche al di fuori della gravidanza.

Le donne incinta presentano, soprattutto al termine della gravidanza, problemi di emorroidi, o di stipsi. Lo Yogurt combatte entrambe le problematiche, generando una naturale regolarità corporea e riducendo il rischio di comparsa o acutizzazione delle emorroidi. Alcuni studi citano anche un benessere nella regolarizzazione del sonno.

Va inoltre detto che nello yogurt è presente un’elevata quantità di vitamine B e K, utilissime alla mamma per la costruzione del bambino.