L’undicesima settimana di gravidanza

Dimensioni del bambino nella dodicesima settimana 5 Centimetri
Sintomi nella dodicesima settimana Spossatezza e stanchezza.
Suggerimenti per la dodicesima settimana Dormire e rilassarsi quanto possibile prestando massima attenzione a non fumare, non stare vicino a persone che fumano e ad alimentarsi correttamente.

Siamo quasi giunti alla fine del primo trimestre, che si conclude con la dodicesima settimana di gravidanza. Le nausee vanno piano piano a scomparire e inizierete piano piano a prendere peso. E’ il momento di considerare la vostra gravidanza come “fuori pericolo”, in quanto avrete già superato la fase più critica, quella dei primi tre mesi di gestazione.

E’ ora di rilassarsi e di iniziare a pensare di prendersi qualche giorno di relax, magari concedendosi qualche viaggio rilassante (lontano però da stress, sport estremi, sforzi eccessivi, smog, saune e centri SPA, che non potrete frequentare fino a dopo il parto).

Un weekend nel relax fresco di montagna (se è estate) o in una mite località se è inverno vi farà apprezzare di più il vostro periodo di gravidanza, facendovi sentire che non dovrete rinunciare proprio a tutto ciò che vi piace fare.

In questa fase il vostro corpo inizierà a crescere, con l’acquisizione di uno o due chilogrammi al termine dei primi tre mesi. Non vi sarà quindi una crescita così importante nel primo trimestre, mentre nel passaggio al secondo trimestre, si noterà molto di più l’aumento di peso e di volume nel vostro corpo.

Lo sviluppo del Feto

Come già nella decima settimana di gravidanza, tutte le parti del fisico del bimbo sono completate e formate e nei prossimi mesi cresceranno fino al momento del parto. Tuttavia esiste ancora una forte sproporzione nelle dimensioni del bambino, che ancora vede la testa rappresentare la grandezza del 50% di tutto il corpo. La separazione delle dita, avvenuta già all’inizio della 1o° settimana porta ora ad apprezzare le mani nella loro forma definitiva, mentre i muscoli del corpo iniziano a dare vita ai primi movimenti attivi e rapidi.

Come del resto avviene anche nelle prossime settimane, il processo di indurimento delle ossa avanza lentamente ma costantemente. La deglutizione è ora una nuova funzione che da vita anche alla funzione del sistema urinario. Il bambino farà la pipì proprio nel liquido amniotico in cui è immerso.

[wpsgallery]

Tale liquido subisce un ricambio nel corpo della madre abbastanza frequente. Intestino, denti e gengive sono completati e anche il resto degli organi è già al proprio posto, pronto ad iniziare a svolgere le funzioni metaboliche principali. Il cuore è già attivo da qualche settimana. In questo periodo, inizia il singhiozzo fetale, che tuttavia non sarà percepibile dalla mamma fino a quando il bambino non diventerà grande a sufficienza da scaricare il singulto contro le pareti della pancia, avvisando la mamma con cadenza regolare della presenza del singhiozzo.

Le dimensioni sono giunte ai 5 centimetri, per un peso di circa 10 grammi. In questa fase della gestazione è possibile, già dalla decima settimana, svolgere, previa autorizzazione del medico curante o del ginecologo (e su sua indicazione), la villocentesi.

 

Cosa succede al corpo della mamma

Unghie e capelli crescono più velocemente, a causa dei cambiamenti del sistema ormonale e del metabolismo accelerato, mentre la pancia inizia a farsi vedere. L’aumento dell’afflusso circolatorio vi farà sentire spesso caldo; tale incremento, che coinvolge sia la quantità di sangue, sia la rete dei capillari (che va crescendo in questa fase) è necessario al corpo soprattutto per aiutare l’ispessimento dell’utero, che cresce di pari passo con il bambino.

Spesso in questa fase l’aria intestinale fa confondere le mamme lasciando pensare a movimenti del bambino, che però potranno essere percepiti in modo netto solo intorno alla 20° settimana.

In questi primi tre mesi dovreste aver preso da 1 a 3 chilogrammi di peso. Non preoccupatevi qualora pensaste di aver preso poco peso. Nel resto della gravidanza avrete tutto il tempo di recuperare!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Current month ye@r day *