Il calcolo del fattore RH (rhesus), positivo o negativo nel neonato

Come calcolare il fattore RH

Il fattore Rh (Rhesus) è una delle caratteristiche del gruppo sanguigno umano. Il suo calcolo non è complesso e comprende tre casistiche:

  1. Madre e padre Rh+: 80% di probabilità di avere il neonato con fattore Rh+ 
  2. Madre e padre Rh-:  100% di probabilità di avere il neonato con fattore Rh-
  3. Madre Rh+ e padre Rh- (o viceversa): 50% di probabilità che il bambino erediti uno o l’altro fattore.

Perché è così importante durante la gravidanza questo calcolo?

L’analisi del gruppo sanguigno in gravidanza è fondamentale per determinare la possibilità di generare la famosa reazione immunitaria del corpo materno verso il bambino, determinando la patologia grave nota come Eritroblastosi fetale.

Di seguito viene spiegato il caso in cui la mamma Rh-, avendo in grembo un bambino Rh+, potrà trovarsi a generare anticorpi contro il suo gruppo sanguigno durante la fase del parto, che una volta sviluppati, potranno aggredire l’eventuale secondo figlio durante la seconda gravidanza, causando l’eritroblastosi, patologia mortale in utero.

calcolo-fattore-rh-per-eritroblastosi