Diciannovesima settimana di gravidanza

Dimensioni del bambino nella settima settimana 19 Centimetri
Sintomi nella settima settimana Piccoli calci iniziano a farsi sentire nell’addome, anche se in alcuni casi non si avvertono fino alla 22° settimana.
Suggerimenti per la settima settimana Proseguite la gravidanza con una dieta sana incentrata su cibi biologici e assenza di cibo spazzatura. E’ ora di dedicarsi a qualche lettura sulla gravidanza.

La 19° settimana fa parte del secondo trimestre di gestazione e in cui proseguono meno cambiamenti nella mamma mentre continua a crescere di molto il bambino. La diciannovesima settimana, così come le successive, rappresenta un momento di relax per la mamma, che si trova ad affrontare una delle fasi più “rilassanti” della gravidanza: il secondo trimestre.

La crescita del bambino

Il bambino ora pesa 200 grammi circa. Sente perfettamente tutti i suoni e anche le voci, che da ora in poi sarà anche in grado di riconoscere e memorizzare. Convincete quindi il vostro partner a parlargli e fatelo anche voi. Inizierete ad instaurare un rapporto unico già dalla settimana numero diciannove. E’ anche bene evitare rumori troppo intensi o improvvisi per evitare di spaventarlo.

Al termine di questa settimana di gravidanza lo sviluppo del feto diventa molto specifico e gli organi iniziano a lavorare e a prendere il ritmo che poi manterranno per tutta la vita. I reni iniziano a generare urina.

[wpsgallery]

In alcuni bambini iniziano a comparire i capelli e le gemme dei denti iniziano il loro sviluppo. Il cervello cresce e inizia a sviluppare le varie aree che saranno deputate ai vari controlli del corpo. I bambini in questa fase dormono quasi tutto il tempo, per circa il 90% della giornata.

Cosa succede alla mamma

La mamma dovrebbe riuscire già a percepire i calci del bambino, anche se molte iniziano a sentirlo alla 22° – 23° settimana di gravidanza. In realtà, anche se si parla spesso del secondo trimestre come del “periodo di maggiore energia”, può accadere che in questa fase ci si trovi comunque stanche. In tal caso è importante fare analisi mediche (che il vostro ginecologo vi farà eseguire comunque ogni mese) e cercare di capire se si è preda di anemie o di altro genere di problemi da tenere sotto controllo. Se avete debolezza e giramenti consultate la pagina sui giramenti di testa in gravidanza per capire come risolvere il problema o se preoccuparvi e andare dal medico.

Alcuni dei problemi più comuni di questo periodo rappresentano le smagliature e la pelle secca, che potrete risolvere con i consigli che trovate QUI (per eventuali altri problemi o domande visitate le domande frequenti).

Consigli utili e informazioni

E’ meglio vestirsi a cipolla, ossia a strati, per trovare facilmente la temperatura giusta. Evitare di esporsi al sole diretto (soprattutto il sole estivo), bere molta acqua e respirare profondamente per inviare al piccolo l’ossigeno necessario alla crescita. Evitare caffeina, alcool e cibi tossici, come del resto per tutta la durata della gravidanza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Current month ye@r day *